In questa pagina trovate informazioni e notizie legate principalmente alla mia attività di regia documentaria e cinematografica, ma anche scritti, riflessioni, diari di viaggio, appunti.
Qui di seguito gli ultimi tre post pubblicati. Se invece cercate informazioni sui miei film cliccate qui. Per leggere i post più vecchi potete accedere all'archivio di: Scritti, News e Regia.

LAGUNA SUD

Terza edizione a Chioggia dal 23-27 agosto 2017
Dal 23 al 27 agosto, si accendono i riflettori sulla laguna veneta. A Chioggia per il terzo anno consecutivo, ZaLab e Giornate degli Autori presentano Laguna Sud, cinque giorni di cinema aspettando l'accendersi delle luci del Lido. Le proiezioni saranno gratuite, ma potete prenotare un posto e un aperitivo speciale...scoprite come



LIBIA: IL SUCCESSO DEMOCRATICO

6 Agosto 2017

Bravi, state vincendo.
Avete trovato il modo in un colpo solo per assicurare gli italiani che l’invasione può essere fermata (già si sprecano le consolanti percentuali di riduzione degli sbarchi), per convincere i libici ad attuare i respingimenti che la Corte Europea vi aveva detto non potevate più fare e per togliere di mezzo scomodi osservatori umanitari accusandoli di amicizia con gli scafisti.
Un capolavoro politico.
Ci voleva un numero uno della strategia politico-militare per compiere la missione, un uomo di ferro ma democratico, un super esperto di servizi segreti coperto da patina di eticità: Minniti, astro nascente del centro sinistra, futuro candidato a Premier o Presidente della Repubblica.
Un gran sucesso.




C’è solo una cosa che avete perso: la dignità umana.

LIBIA: FELICI DI RIMANDARLI ALL'INFERNO?

29 Luglio 2017

Ci siamo, ora i giochi sono scoperti.
Da molti mesi l’Italia, con la collaborazione di altre marine europee, stava addestrando le Guardie Costiere libiche a fermare e riportare indietro i migranti.
Ora il Governo l’ha ufficializzato ed è pronto ad usare la Marina per aiutarle.
Quasi tutte le forze politiche esprimono soddisfazione: “non ce la facciamo più, finalmente li fermiamo”
Il cerchio è chiuso. O quasi.
Manca una cosa noiosa, l’approvazione del Parlamento, che purtroppo in democrazia è organo sovrano.
Il Parlamento voterà nei prossimi giorni.
Allora facciamo al Parlamento e quindi a tutti noi una domanda chiara e diamoci insieme una risposta chiara.
Siamo pronti e felici di rimandarli all’inferno?